RIMANDATA PER  COVID19

 

 

Venerdì 27 Marzo :  Roma Varsavia

Partenza dai luoghi di origine per Varsavia. Distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale e poi ricostruita, oggi la Città Vecchia di Varsavia è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Dagli esempi di architettura barocca agli esempi di stile rinascimentale, Varsavia offre diversi spunti per un viaggio da non dimenticare Pernottamento in hotel.

Sabato 28 Marzo : Varsavia

Dopo colazione giornata alla scoperta di questa città.

Piazza del Castello è il punto che unisce la Città Vecchia e la Città Nuova. Il luogo prende il nome dal primo castello costruito dai duchi di Mazovia, distrutto dai nazisti. Il castello venne poi ricostruito nel 1971 e completato nel 1984. Nel luogo è presente una collezione di quadri che contiene due opere di Rembrandt, inoltre al centro della piazza si può notare la colonna di Sigismondo, del 1644, dedicata al re che trasferì la capitale da Cracovia a Varsavia. Dalla Piazza del Castello parte la Strada Reale, che dopo 4 km di palazzi rinascimentali e barocchi permette di arrivare alla residenza estiva di Wilanow. Il Parco Lazienki si disputa con Wilanow il premio come migliore palazzo con parco di tutta Varsavia. Nel corso dei secoli è stato anche una residenza estiva. Oggi il palazzo Lazienki è un museo, oltre ad essere uno dei luoghi più visitati dai turisti che decidono di fare tappa a Varsavia. Al suo interno ci sono il Palazzo sull’acqua, quello di Myślewicki, la Casa Bianca, l’Orangeria, oltre a diversi templi e statue. Punto di vanto per gli abitanti di Varsavia è il Monumento a Fryderyk Chopin, nato nella capitale polacca e “principe” della musica romantica. Sotto questo monumento, ogni sabato e domenica, si svolgono concerti di pianisti per rendere omaggio al celebre concittadino. Proseguimento per il quartiere Praga, Si tratta di un caso di omonimia con la tanto famosa città, ma questa “Praga” non ha niente da invidiare alla sua gemella ceca. Il quartiere di Varsavia prende il nome dalla parola polacca prażyć, che significa bruciare o arrostire: per costruirlo infatti venne bruciata una foresta intera.

Se qualche tempo fa non era un posto consigliato, oggi è diventato il quartiere della moda ed uno dei più adatti a mostrare la “vera Varsavia” ai turisti. Sfuggito ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, è stato

rivalutato nel 2002, quando Roman Polanski lo ha scelto come ambientazione per il film “Il pianista”. Pernottamento in hotel.

Domenica 29 Marzo : Varsavia Roma

Dopo colazione. In mattinata proseguimento della visita  di questa città.  Il Ghetto Ebraico. Prima della Seconda Guerra Mondiale, Varsavia era la casa di 400.000 ebrei. Si trattava della seconda comunità più grande del mondo subito dopo quella di New York. Il ghetto ebraico venne distrutto durante i bombardamenti ed oggi delle costruzioni originali rimangono solo alcuni palazzi in rovina situati in via Prozna. Per ricordare la storia degli ebrei di Varsavia è stata dedicata loro una strada che porta il nome di “Via della Memoria”, oltre ad un Monumento agli eroi del Ghetto. Il palazzo della cultura e della scienza, Gli abitanti di Varsavia lo definiscono “Il mostro”. Disegnato da Stalin, si tratta di un ” regalo dell’Unione Sovietica al popolo polacco”.

Si tratta di un grattacielo di 42 piani che al suo interno ha 3.000 stanze che ospitano uffici e musei, oltre ad una piscina ed un cinema. L’attrazione principale tuttavia sembra essere la terrazza (trzydziestka) situata al trentesimo piano, dal quale si può godere di una vista spettacolare che va oltre Varsavia. Prima di ri partire è doverosa una passeggiata alla strada reale Lunga quattro chilometri, la Strada Reale (Krakowskie Przedmieście) collega la Città Vecchia e il Castello Reale con il parco di Łazienki Królewskie e il Palazzo del Belvedere. Per tutta la sua lunghezza sono presenti chiese antiche e palazzi come il Pałac Kazimierzowski (l’Università Pubblica di Varsavia), o il Staszic, sede dell’Accademia Polacca delle Scienze con la statua di Niccolò Copernico, oppure ancora la chiesa della Santa Croce (Kościół św. Krzyża) dove riposa il cuore di Chopin.

Trasferimento in aeroporto e rientro nei luoghi di origine.

QUOTA PER PERSONA  450,00

  

E’ necessaria la Carta d’identità

 

LA QUOTA COMPRENDE

 Volo aereo A/R

Sistemazione hotel  3 stelle in bb

Accompagnatrice.

Assicurazione Viaggio.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Pranzi

Entrate a musei

Assicurazione annullamento  . 30,00  

Adeguamento carburante 

eventuale aumento tkt  volo

Acconto all’iscrizione    € 200,00

 

 

 

 

 

Sabato 27 Aprile : Velletri – Innsbruck

Partenza da Velletri alle ore 6.00, pranzo libero lungo il percorso, nel pomeriggio inoltrato arrivo a Innsbruck passeggiata nel centro storico che conserva intatto il fascino dell’antico borgo medievale. Tappa obbligatoria di questa passeggiata è Herzog-Fiedrich- Strasse dove sulla facciata del Neur Hof, l’antico palazzo dei conti del Tirolo, c’è il famoso Tetto d’oro realizzato alla fine del XVI secolo da Massimiliano d’Asburgo: il Tetto brillante alla luce del sole, è ricoperto da 2657 tegole a scaglie di rame dorato del peso di 13 chili. Nel corso dei secoli è diventato uno dei simboli di Innsbruck. Sistemazione in hotel Cena e pernottamento.

Domenica 28 Aprile : Innsbruck – Fussen – Monaco

Dopo colazione partenza per l’escursione nell’imponente scenario delle Alpi bavaresi per uno dei più famosi Castelli di Ludwig “Neuschwanstein” che ogni anno attira milioni di visitatori da tutto il mondo ed è anche rappresentato in innumerevoli foto, quadri, calendari e altre illustrazioni, Il Castello delle favole per eccellenza. Dopo il pranzo libero, proseguimento per Monaco visita orientativa della città, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Lunedì 29 Aprile: Monaco di Baviera

Dopo colazione chi ama il tennis potrà andare ad assistere al Torneo BMW Open, per gli altri mattinata alla scoperta del castello di Nymphenburg. Pranzo libero visita della città di Monaco di Baviera. Si potrà ammirare l’imponente Maximilianeum e la Koningsplatz, piazza Reale e monumentale con costruzioni neoclassiche. Nelle zona pedonale ammireremo la Residenza Ducale, la cattedrale e Marienplatz con il Neue Rathaus che è uno degli edifici piu importanti della città, caratterizzato da una torre con orologio che contiene il più grande carillon della Germania. Cena e pernottamento

Martedì 30 Aprile : Monaco- Herrchiemsee- Trento

Dopo colazione partenza per Herrchiemsse dove ci imbarcheremo per raggiungere la Herreninsel, un isola del lago Chiemsee, per vedere il famoso Castello. La facciata è una copia esatta di quella di Versailles, ma è all’interno che si rimane stupefatti da tanta grandezza. Nel cerimoniale di corte la camera da letto era il luogo dell’udienza serale e del mattino,il centro focale del castello Quella di Herrchiemsee è qualcosa di straordinario. Stucchi, arredi e tessuti sono di una bellezza che è difficile descrivere a parole. La galleria degli specchi con i suoi 98 metri (Versailles 73m) è un gioiello. Nella sala ogivale c’è un curioso tavolo che si apparecchia da se direttamente collegato con le sottostanti cucine attraverso uno speciale marchingegno creato per evitare che il re venisse disturbato dai camerieri mentre mangiava. Pranzo libero e partenza per Trento o dintorni. Cena e pernottamento.

Mercoledì 1 Maggio :Trento – Velletri

Dopo colazione una breve passeggiata per la città . Partenza per il rientro e pranzo libero lungo il percorso.

QUOTA PER PERSONA € 450.00

E’ necessaria la Carta d’identità

LA QUOTA COMPRENDE:

Bus Gran Turismo a/r
Sistemazione hotel 3/4 stelle
Pasti come da programma
visite come da programma
Accompagnatrice.
Assicurazione viaggio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Bevande.
Entrate a musei e castelli
Mance
Assicurazione annullamento €.30.00

ACCONTO ALL’ISCRIZIONE € 150.00

Sabato 14 e Domenica 15 Settembre

Sabato 14 Settembre

Partenza alle 7.00 da Velletri alla volta di Matera una delle più interessanti destinazioni turistiche in Italia, che ha acquisito fama internazionale grazie ai “Sassi”, caverne preistoriche scavate nella roccia, forse uno dei primi insediamenti umani in Italia. Malgrado il trasferimento della popolazione dai Sassi alle zone urbane della città, alcune delle caverne sono ancora abitate. Grazie alla loro similarità con molte zone attorno a Gerusalemme, i Sassi sono stati usati come set di diversi film tra i quali “Il Vangelo secondo San Matteo” di Pasolini e “La Passione di Cristo” di Gibsone è grazie al cinema che la città ha avuto fama mondiale con uno sviluppo inimmaginabile. Visita guidata, cena e trasferimento in hotel pernottamento.

Domenica 15 Settembre

Dopo colazione partenza per Trani un suggestivo gomitolo di viuzze lastricate, il centro storico di Trani, che si specchia nell’acqua con le maestose sagome della Cattedrale di San Nicola Pellegrino, magistrale esempio di romanico pugliese, Imponente anche il Castello Svevo edificato da Federico II.

 

Quota per persona € 160,00

Genzano Pala Cesaroni        6.45          

Velletri  P.za Garibaldi           7.00

 

La quota comprende:                        La quota non comprende :

Bus Gran turismo                                 Ingressi

Hotel 4*                                                 Assicurazione Annullamento € 20,00

1 pensione completa                            Tutto ciò non incluso nella quota comprende

Accompagnatrice

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi  all’agenzia in Via Privata Jori – 18 Velletri. Oppure ai numeri 06/9630071 – 06/9631177.  Il nostro sito wwwbamatour.it  Acconto alla prenotazione  €100,00 .

                                       

 

Scozia

dal 1 al 8 agosto 2019

Giovedì  1 Agosto : Roma Amsterdam Glasgow

Partenza dai luoghi di origine per Glasgow via Amsterdam. Trasferimento in hotel cena e pernottamento.

 Venerdì  2 Agosto : Loch Lomond Loch Fyne Oban Inveraray

Prima colazione e breve giro panoramico della città  di Glasgow.

Prima dell’arrivo a Inveraray si raggiungerà Loch Lomond, il

più grande lago scozzese e lo si costeggerà da sud a nord per tutta la

sua lunghezza arrivando infine al Loch Fyne, pittoresco fiordo famoso

per le sue ostriche. Proseguimento per Inveraray. Visita del Castello e del magnifico parco, dimora del Duca di Argyll, capo del Clan Campbell. La città è un esempio di architettura neoclassica. Sosta ad Oban prima di arrivare per la cena e pernottamento in hotel.

 Sabato 3  Agosto : Isola di Skye Inverness

Dopo colazione trasferimento al Castello di Eilean Donan, forse il più emblematico e fotografato del Paese e che, tra l’altro, ha fatto da sfondo

al film ‘Highlander’. Dopo una breve sosta fotografica e percorsi pochi chilometri si arriverà a Kyle caratteristico villaggio da cui parte il nuovo ponte che collega la Scozia alla sua isola più famosa: Skye. L’isola fa parte delle Ebredi interne e gli abitanti sono in gran parte di origine celtica: offre magici paesaggi di scogliere e spiagge sabbiose, montagne e paludi. Visita di Portree, capoluogo dell’isola. Ritorno sulla terraferma a Kyle e proseguimento lungo un itinerario ricco di contrasti, che attraversa foreste e brughiere e costeggia laghi e fiumi fino a rientrare a Inverness o località limitrofa per la cena e il pernottamento in hotel.

Domenica 4 Agosto : Loch Ness Abardeen

Dopo colazione partenza per il Lago di Loch Ness reso famoso dalla leggenda del mostro Nessie il fascino dell’ignoto avvolge sempre chiunque si affacci sulle sponde del lago, anche il più scettico. Visita al Castello di Urquhart, che sorge sulle sue rive. Questo castello fu saccheggiato ripetutamente e ricostruito nel corso dei secoli, e infine nel 1692 fu fatto saltare in aria iper impedire ai giacobiti di servirsene. Continuazione per Fort Augustus, oggi graziosa e pittoresca cittadina, era in origine un presidio governativo situato all’incrocio di quattro strade militari. Visiteremo il Clasman Centre dove anche attraverso interessanti dimostrazioni pratiche sarà possibile conoscere alcuni aspetti della vita nelle Highlands, come ad esempio il sistema dei clan

Lunedì  5 Agosto : Abardeen

Dopo colazione La giornata proseguirà lungo la valle dello Spey dove si attraversano molti piccoli fiumi, suoi affluenti, i cui nomi  appaiono sulle etichette di famosi whiskies di malto  il Rothes, il Glenliveth, l’Isla, il Deveron e molti altri e si arriverà a Dufftown dove si visiterà la distilleria di un noto whisky di malto. Nel pomeriggio, proseguendo verso la costa si arriverà a Stonehaven per vedere le rovine del Castello di Dunnottar, situato sul Mare del Nord uno scenario drammatico come le vicende che culminarono con la sua distruzione dopo anni di assedio. Dopo la visita del Castello proseguimento per Aberdeen per la cena e il pernottamento in hotel.

Martedì  6 Agosto  : Edimburgo

Dopo colazione partenza da Abardeen con destinazione Forfar dove si visiterà il Castello di Glamis, tuttora dimora del Duca di Strathmore. Visita del Castello e dei suoi giardini. Successivamente passata Perth, si proseguirà per Edimburgo dove, dopo aver attraversato l’estuario del fiume Forth sullo spettacolare ponte sospeso, inizieremo un giro panoramico della città. Princes Street, la Cattedrale di St Giles, Hollyroodhouse, il monumento a Walter Scott e i luoghi più emblematici della città. La cena è libera per avere la possibilità di partecipare facoltativamente ad una “serata scozzese” con cena tipica, musiche e balli del folclore locale. Pernottamento in hotel.

 Mercoledì  7 Agosto : Edimburgo

Dopo colazione trasferimento a Roslin, dove si visiterà la famosa Rosslyn Chapel la cui storia iniziata nel XV secolo, si intreccia con la storia dei Cavalieri Templari, con la massoneria Scozzese e con quanto scritto nei romanzi di Dan Brown che da qui ha colto l’ispirazione per il suo Codice da Vinci. Dopo la visita trasferimento al Castello di Edimburgo. Visita della cittadella fortificata che lo circonda. Cena libera per andare facoltativamente ad assistere al Military Tattoo Festival. Pernottamento in hotel.

 Giovedì  8 Agosto  : Edimburgo Amsterdam Roma

Dopo colazione  qualche ora a disposizione per un ultimo saluto alla città prima del trasferimento in aeroporto per la partenza. Tutte le cose belle hanno una fine, anche questa. Partenza per il rientro nei luoghi di origine. Fine del viaggio e dei nostri servizi.

 Quota di partecipazione a persona : € 1850,00

Supplemento singola € 450,00

 LA QUOTA COMPRENDE 

  • 7 notti in hotel 3* Mezza Pensione, dalla cena del 1° fino alla cena del 5 giorno. (La cena è di 3 portate: antipasto, piatto principale, dolce e te/caffè)
  • Pernottamento e prima colazione gli altri 2 giorni
  • Visite Inveraray Castle, Wisky Distillery, Clasman Center, Urtquart Castle, Dunnottar Castel, Glamis Castle, Rosslyn Chapel, Edimburg Castle
  • Guida parlante italiano durante il tour
  • Accompagnatrice
  • LA QUOTA NON COMPRENDETasse aeroportuali
  • Assicurazione Annullamento € 60,00
  • Serata scozzese cena e spettacolo € 70,00/90,00
  • Royal Military Festival Tatoo € 50,00
  • Mance
  • Tutto ciò non incluso ne “La Quota comprende”

Acconto alla prenotazione € 800,00

documento richiesto : Cartà d’Identità valida per l’espatrio

Eurochoccolate Domenica 20  ottobre

 

L’attaccabottone presenta a Perugia l’edizione 2019 di Eurochocolate
L’edizione 2019 di Eurochocolate (18-27 Ottobre) avrà come tema il mondo della merceria. Non solo bottoni di varie dimensioni e tipologie (quello che farà furore tra i più piccoli è senza dubbio il Lollipop, con il classico bastoncino da lecca-lecca), ma anche altre curiosità appaiono tra i banconi della speciale “merceria” di cioccolato; l’intento è quello di continuare a stupire un pubblico di fedelissimi amanti delle dolcezze, ma anche nuovi curiosi scopritori.“

 

Prezzo a persona € 25,00

 

Velletri      P.za Garibaldi       ore 6.45

Genzano   Pala Cesaroni      ore 7.00

 

Partenza garantita con 30 pax

 

La Quota comprende

Bus gran turismo

Accompagnatrice

 

La Quota non comprende

biglietto minimetro

Dal 19 al 27 Agosto 2019

Andalusia & Madrid

Lunedì 19 Agosto  : Roma Siviglia

Partenza alla volta di Siviglia. Trasferimento in hotel e giornata libera. Incontro con la guida. Alle 20.30. Cena e pernottamento.

Martedì 20 Agosto  : Siviglia

Dopo colazione ampia panoramica della città Capitale della Andalusia, città antica e moderna nello stesso tempo. Visita della Cattedrale, terzo tempio cristiano del mondo, un insieme armonioso di insolita bellezza, insieme alla Giralda, antico minareto della moschea, diventata poi il Campanile della Cattedrale. Poi passeggiata per il singolare Quartiere di  Santa Cruz, un labirinto di vicoli dai nomi pieni di leggenda, piazzette, la sua immensa Piazza di Spagna e i bellissimi cortili in fiore. Cena in e  pernottamento in hotel.

Mercoledì 21 Agosto : Siviglia – Jerez De La Frontera – Ronda – Granada

Dopo colazione partenza per Jerez De La Frontera.  Sosta in una cantina per la degustazione di vini Lo Sherry è il vino spagnolo più conosciuto all’estero. La Produzione e la vendita di questo vino influisce molto sull’economia della città e dei dintorni. Si prosegue l’escursione lungo una strada  chiamata “Via des Pueblos Blancos”, la via Dei Villaggi Bianchi (Grazalema, Arcos De La Frontera, ecc). Questa zona montuosa è stata terra di confine durante le guerre tra i regni Cristiani e Musulmani per più di tre secoli (dal XIII al XV). Tutti i paesi sono arroccati sulle colline con il castello in cima e le brillanti case bianche in basso. Hanno strade strette a labirinto e il percorso per la cima è pieno di fantastiche viste panoramiche. Arriviamo a Ronda, un luogo impressionante dove una gola di oltre 100 metri di profondità chiamata el Tajo divide la città. Avremo tempo per visitare l’Arena, costruita nel 1784, totalmente in pietra che è considerata una delle più belle e più antiche in Spagna. Passeggiata per la città Vecchia dove si trovano alcuni palazzi e una bella vista sul magnifico paesaggio. Arrivo a Granada. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giovedì 22 Agosto  : Granada

Dopo colazione visita guidata mezza giornata a la “Alhambra,” il monumento più bello lasciato alla città dall’arte araba. Una volta palazzo Reale e fortezza, questo complesso di stanze e cortili di una bellezza unica ci fa evocare lo splendore del passato arabo della città. Vista degli adiacenti Giardini del Generalife, residenza di riposo dei Re Nazaridi, con splendidi giochi d’acqua e stagni in un contesto molto curato con abbondanti fiori e di diverse specie. Restante mezza giornata libera. Cena e pernottamento.

 Venerdì 23 Agosto : Granada – Toledo – Madrid

Dopo colazione partenza per Toledo. Durante il percorso si attraverserà la Regione della Mancha dove si potranno ammirare le  Prospettive del paesaggio descritto nell’ opera di Don Chisciotte. Toledo è stata la capitale della Spagna e la residenza Reale nel XIII secolo, durante questo periodo di massimo splendore le popolazioni musulmane, ebree e cristiane qui vissero insieme pacificamente facendolo diventare un grande centro culturale e monumentale. Passeggiando lungo le sue strette stradine si può ammirare il percorso storico che questa cittadina ha avuto. Visiteremo al cattedrale. Proseguimento per Madrid. Cena e Pernottamento in hotel.

 Sabato 24 Agosto : Madrid

Al Mattino dopo colazione visita guidata, inizieremo con la parte chiamata “Madrid degli Asburgo” (la dinastia che regnò dal XVI all’inizio del XVIII secolo): in poche parole il cuore storico più antico della città, dove si trova la famosa Plaza Mayor, la piazza Principale e la Plaza della Villa (comune). Continueremo con la “Madrid dei Borboni” (dinastia attuale) che segue gli sviluppi urbanistici dal XVIII e XIX secolo che hanno caratterizzato la città: le meravigliose fontane (Cibeles, Neptuno) lungo la Castellana, asse principale nord – sud della città, la Borsa, il Parlamento… . Verrà fornita una spiegazione del Palazzo Reale  e Teatro Reale. Pomeriggio libero. Potrete visitare i grandi musei (Museo del Prado, Reina Sofia…), l’interno del Palazzo Reale o semplicemente passeggiare per le strade del centro sempre piene di gente e prendere un caffè in uno dei numerosi bar all’aperto. Cena  libera.

 Domenica 25 Agosto : Madrid                                                                                                                                                                                                       Dopo colazione intera giornata libera a disposizione per scoprire la città. Cena e pernottamento in hotel.

 Lunedì 26 Agosto Madrid –  Cordova – Siviglia

Dopo colazione  partenza per Cordova. Visita della moschea, una delle più belle opere dell’arte islamica nel mondo, con un bellissimo bosco di colonne ed un sontuoso “Mirhab”. A Continuazione, passeggiata per il Quartiere Ebraico, con le sue viuzze caratteristiche, le case con i balconi colmi di fiori ed i tradizionali cortili andalusi. Proseguimento per Siviglia. Arrivo verso le 20. Cena e pernottamento.

Martedì 27 Agosto  : Siviglia Roma

Dopo Colazione partenza per l’aeroporto di Siviglia alla volta Roma. Fine del viaggio e dei nostri servizi.

Quota a persona :      €  1250,00

 Supplemento singola   €    400,00

LA QUOTA COMPRENDE

 Voli

Trasferimenti

Pernottamenti hotel 4 *

Pasti come da programma

Guide come da programma

Accompagnatrice                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           LA QUOTA NON COMPRENDE

Tasse aeree

Assicurazione Annullamento € 50,00

Pacchetto ingressi € 50,00

Mance

Tutto ciò non incluso ne “La Quota comprende

 

ACCONTO ALL’ISCRIZIONE € 500,00

PER PRENOTAZIONI EFFETTUATE ENTRO IL 28 FEBBRAIO ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO GRATIS   

 

Domenica 21 al 28 Luglio 2019 : Marina di Pisticci

TH TI BLU VILLAGE

Giornate a disposizione per relax e vita di mare con possibilità di effettuare escursioni. Un suggestivo angolo Mediterraneo, in una zona ricca di siti archeologici, la sua posizione strategica per visitare le bellezze storiche della Lucania il tutto su un mare limpidissimo e l’ampia spiaggia di sabbia finissima.

Alcune notizie sul Hotel villaggio ****
Il Village Club Ti Blu è situato a Marina di Pisticci, sulla costa ionica della Basilicata, in località Marina di Pisticci, in provincia di Matera, a 60 km da Taranto, a 14 km da Metaponto piccola località Lucana nota per la bellezza dei suoi paesaggi, del suo mare e delle sue tradizioni. Scopri inoltre i luoghi spettacolari che la zona ti può offrire, come Alberobello, Matera, Metaponto, Pisticci.

Sport
Ti Blu è anche divertirsi in modo sano. Goditi la tua vacanza tra un tuffo in piscina, una partita a tennis o a calcetto, le attività di fitness organizzate.

Servizi:
Ricevimento con sala soggiorno e TV, bar gelateria, piscine e spiaggia attrezzata con ombrelloni lettini docce e servizi, area giochi con ping-pong, calciobalilla e tennis, pallavolo, minigolf, bocce, servizio vendita di tabacchi e giornali; Noleggio teli mare
Ristorazione
Il ristorante offre il servizio a buffet, Durante la settimana sono proposte serate con cucina tipica Lucana.
Due i bar: uno situato vicino la piscina aperto ad orari e giorni prestabiliti con un’ampia zona di salottini e l’altro nei pressi della spiaggia, dell’anfiteatro e della zona disco. Soft all inclusive.

Distanza dal mare
Si trova a circa 600 metri dal corpo centrale del Villaggio ed è comodamente raggiungibile a piedi lungo una stradina pedonale che attraversa la fresca vegetazione della pineta, o con un simpatico trenino navetta sul mare la lunga e curatissima spiaggia privata di sabbia . La Tessera Club Include: l’uso gratuito delle piscine una per adulti una per bambini una zona con idromassaggio, del campo da tennis in diurna, del minigolf e del campo da bocce, alla partecipazione ai corsi collettivi di nuoto, ginnastica acquatica, aerobica, tornei, feste e giochi di coinvolgimento, uso dei tavoli da ping-pong e dei calcio-balilla, servizio spiaggia attrezzata con ombrellone e 2 lettini/sdraio per camera. Per i bambini, parco giochi e mini club Birba bay 4/6 anni, Birba Junior 6/8 anni, Birba fun 8/11 anni, Lemon club 11/14 anni, explora 14/18 anni, mattino e pomeriggio, con assistenza di personale specializzato.

QUOTA PER PERSONA 8 giorni : € 780,00

Bambini 2/14 anni (3 letto) – 8 giorni € 280,00
Supplemento singola a settimana € 300,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Hotel Villaggio sistemazione in camera doppia.
Pensione Completa bevande incluse e soft all inclusive.
Tessera Club
Assicurazione Viaggio.

LA QUOTA NON COMPRENDE
Transfer
Assicurazione annullamento € 35,00
Escursioni facoltative.
Mance
Tutto ciò non incluso ne “La Quota comprende”

Acconto alla prenotazione € 400.00

Weekend a Copenaghen dal 1 al 3 novembre

Venerdì 1 Novembre :  Roma Copenaghen

Partenza dai luoghi di origine per Copenaghen una città ricca di sorprese e di contraddizioni innovazione e tradizione, design ultra moderno e palazzi antichi, atmosfere tranquille e serate mondane, tutto nella stessa metropoli. Passeggiando per le strade di Copenaghen scopriremo i suoi edifici storici, le sue strade antiche, i suoi meravigliosi musei e gallerie d’arte, gli splendidi giardini di Tivoli e la residenza monarchica più antica del mondo. La capitale danese è un vero e proprio museo all’aperto vibrante di vita, sempre al passo con i tempi e con le ultime tendenze nell’ambito della moda, del design e dell’architettura. Pernottamento in hotel.

Sabato 2 Novembre : Copenaghen

 

Dopo colazione giornata alla scoperta di questa città. La Sirenetta è la più celebre attrazione turistica di tutta la Danimarca e si trova sul lungomare della città, adagiata su una sorta di scoglio, la Sirenetta di Copenaghen appare piuttosto annoiata nonostante le numerose visite che riceve ogni giorno, anzi gira la faccia verso il mare, come a voler esprimere una profonda nostalgia verso la sua dimora naturale.

Il Palazzo Reale di Amalienborg è la residenza invernale della regina ed è anche la sede del famoso balcone, che avrete sicuramente visto in qualche telegiornale o su qualche rivista, dal quale la famiglia reale saluta la gente in strada. Tivoli è il più antico parco di divertimenti del mondo, dove storia e tradizione si intrecciano costantemente. Il favoloso parco Giardino di Tivoli è un importante punto d’incontro per la gente del posto: famiglie con bambini, uomini d’affari in pausa pranzo, giovani che prendono parte ai concerti e anziani che passeggiano. Il Palazzo Christiansborg è un edificio governativo situato sull’isolotto di Slotsholmen, nel centro di Copenaghen. E’ sede del parlamento danese, dell’ufficio del Primo Ministro e della Corte Suprema della Danimarca. Alcune parti del palazzo vengono utilizzate dalla famiglia reale danese, per accogliere gli ospiti e per pregare all’interno della cappella. Pernottamento.

Domenica 3 Novembre : Copenaghen Roma

Dopo colazione. In mattinata proseguimento della visita  di questa città.

Il Nyhavn, che in italiano si traduce come “porto nuovo”, è senza dubbio il canale più iconico e fotografato di Copenaghen. Su di esso vi si affacciano infatti numerose case colorate, risalenti alla fine del 17° secolo, che oggi ospitano bar, caffè e ristoranti. Sul canale sono ormeggiate poi numerose navi storiche in legno. Il Nyhavn ha origini risalenti alla fine del 1600, fu scavato dai prigionieri svedesi ma nessuno si aspettava che poi, 400 anni dopo, diventasse uno dei luoghi di svago e di ritrovo più apprezzati da turisti e residenti, che prendono letteralmente d’assalto le sue rive e i suoi bar. La Stroget è senza dubbio la via pedonale più famosa di Copenaghen. Coi suoi 1,1 chilometri è una delle strade dello shopping più lunghe d’Europa, e si trova in pieno centro città. Qui vi si affacciano negozi di ogni tipo, dalle boutique di lusso a piccoli negozi alternativi. Quando la Stroget divenne pedonale, nel 1962, la vita urbana di Copenaghen cambiò radicalmente: si ebbe infatti una svolta verso una città a misura di pedoni e di biciclette, proseguita nel corso degli anni e che dura tutt’oggi, che ha fatto diventare Copenaghen uno degli esempi più seguiti al mondo in termini di città sostenibile ed ecologica. Interessante anche la Torre circolare o Round Tower, il più antico osservatorio funzionante in Europa.

Trasferimento in aeroporto e rientro nei luoghi di origine.

 

Prezzo a persona € 480,00

La Quota comprende

volo aereo A/R

sistemazione hotel 3* in bb in doppia

La Quota non comprende

Pasti non menzionati

Entrate a musei

Assicurazione annullamento € 30,00

Tasse Aeroportuali

 

PREZZO GARANTITO IN BASE ALLA DISPONIBILITA’ DEL VOLO E ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

E’ NECESSARIA LA CARTA D’IDENTITA’

       Novità mercatini di Natale 2019

 

Luci sui Trulli Alberobello & Bisceglie

 

Sabato 7 Dicembre

Partenza alla volta di Alberobello.Visita del centro storico: il Rione Monti che comprende moltissimi  trulli unici per la loro esteriorità, i quali confluiscono alla sommità del colle dove domina la chiesa-trullo di

Antonio, Il Rione Aia Piccola che comprende trulli ancora oggi utilizzati come abitazioni e per questo la cittadina è divenuta Patrimonio dell’Unesco. Le serate di Alberobello brilleranno di stelle proiettate sui tetti a cono dei trulli renderanno la città ancora più magica.

In serata trasferimento in hotel  in zona limitrofa cena e pernottamento.

 

Domenica 8 Dicembre

Dopo colazione passeggiata per Bisceglie.  Ammireremo il Castello con la sua Torre Normanna  e la Cattedrale romanica. La sua pianta è quadrangolare e si collega con la Torre Maestra attraverso un ponte levatoio. Nel castello vi era una chiesetta in onore di San Giovanni. La struttura, risalente al 1222, si compone di poche stanze molto raffinate. Nelle vicinanze del castello si incontra la Chiesa di San Adoeno, appellativo italianizzato del santo protettore della popolazione normanna. Tra le varie torri di vedetta che si spargono sulla costa ricordiamo le più importanti, quali Torre di Zappino, Torre Gavetino e la Torre di Sant’Antonio. Dopo il pranzo partenza per il rientro

 

 Quota per persona € 170,00

 Genzano Pala Cesaroni    ore 6.30

Velletri  Piazza Garibaldi    ore 6.45

 

La Quota Comprende                                            

Bus Gran Turismo

Accompagnatrice

1 pensione completa

 

La Quota non Comprende

tutto ciò non incluso nella quota Comprende

Assicurazione Annullamento € 20,00

 

Acconto all’iscrizione € 100,00

Domenica 15 Dicembre 2019

Viterbo e il mercatino di Natale

Visiteremo prima la città dei Murales meglio conosciuta come la “città delle fiabe” poi si andrà a Viterbo la ” Città dei Papi” conserva un ricco patrimonio storico-artistico. Si può di certo ammirare il Palazzo dei Papi, il Duomo e la splendida Piazza S. Lorenzo con gli antichi palazzi, il Quartiere Medievale di S. Pellegrino che conserva gli originali profferli del XII-XIII sec. In questo meraviglioso contesto vengono organizzati i famosi Mercatini di Natale della Città: Viterbo è sicuramente il luogo ideale per vivere il Natale, tra i borghi medievali, le suggestive piazze. Il clima natalizio è avvolgente, dall’illuminazione delle strade e delle piazze di tutto il centro e dall’allestimento di alberi di Natale addobbati in vari punti della città.

 

Quota per persona  € 30,00

 

Velletri     Piazza Garibaldi     ore 7.45

Genzano Pala Cesaroni        ore 8.00

 

La Quota Comprende

Bus

accompagnatrice

 

La Quota non comprende

Tutto ciò non menzionato nella quota comprende

 

Saldo alla prenotazione